Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Il sito nasce dalla voglia di proporre e documentare gli eventi e le scorribande dell'Associazione Asolando costituita il 19 Aprile 2004 con lo scopo di valorizzare con sfilate storiche e rievocative il periodo della Regina Cornaro Signora di Asolo dal 1489. Seppur non avendo grandi pretese ed essendo autodidatti, abbiamo voluto documentare e promuovere in questo sito il nostro paese, far conoscere notizie storiche su Caterina Cornaro, visitare tramite manifestazioni ed eventi i luoghi più belli ed incantevoli della nostra regione documentandoli ed arricchendoli con foto di personaggi in costume. Non è questo solo un sito di fotografie comunque splendide riguardanti un ancor più splendido territorio, ma qualcosa che in qualche modo intende parlare e raccontare vicende in uno spazio di vita di rappresentazione che da quell'evemto è entrato con la propria identità nello scenario della storia che vogliamo comunque solo sfiorare per farne percepire l'avvincente ricchezza, invogliare a conoscerla e meditarla. Immagini per comprendere eventi, dunque per aiutare a "vederli" come testimoni ed opere del tempo passato nel presente, tante volte trascurati ma dando una testimonianza umana e storica della quale siamo eredi e detentori. La passione e l'entusiasmo ci incitò ad iniziare un meticoloso lavoro di ricerche storiche, sugli usi sui costumi e i cibi del quel tempo, riuscendo a scovare documenti e scritti antichi dell'epoca. L'associazione Asolando oggi conta 150 soci che con ostinazione, orgoglio ed entusiasmo danno il loro indispensabile contributo. Dar forma e concretezza a vicende storiche, progettare o gestire degli eventi vuol dire mantenere viva la nostra memoria, valorizzando la propria storia e noi stessi. Dobbiamo essere tutti orgogliosi e fieri di questo poiché ci siamo regalati momenti d'entusiasmo di gioia e di appartenenza; l'associazione ha creato gruppi di aggregazione, ha condiviso obiettivi comuni attivando sinergie solidarietà e amicizia. Dopo sette anni d'appartenenza all'associazione mi sento ancora più determinato ed entusiasta e sono sicuro che molti traguardi ci sfideranno, ma sono convinto che con l'aiuto di tutti e con l'entusiasmo e la forza che ci caratterizza diffonderemo un sentimento di orgoglio e di fierezza anche a tutte le persone che ci circondano. Se avremo acceso la curiosità , ci si potrà ritenere paghi e soddisfatti di aver acceso in Voi la scintilla di chi troppo distrattamente convive con la storia e con tante inutili "cose" del passato.

 

Il Presidente
prof. Gastone Zorzi